Scuola di pace

Educare alla custodia del creato

La Scuola di Pace 2010-2011 col Progetto “Educare alla custodia del creato” accoglie il duplice appello della Chiesa Italiana a prendere coscienza della responsabilità educativa e a renderci parte attiva nell’indispensabile e urgente cammino di conversione che il rapporto col creato richiede.

Leggi il Progetto

Leggi il Messaggio delle Chiese Europee del 5 sett 2010-10-08

Per ulteriori informazioni consultare IL CANTICO o rivolgersi a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

L'universo francescano e l'ambiente" - Roma 25-26 giugno 2010

Si terrà a Roma, presso Casa Frate Jacopa, Via delle Mura Aurelie 8,  a partire da venerdì sera 25 giugno con la sezione “Cinema Ambiente” che apre questo primo episodio dedicato a “L’Universo francescano e l’ambiente”. Interverranno la Dott.ssa Loretta Guerrini (Università di Bologna), p. Josè Antonio Merino (Pontificia Università Antonianum), il Prof. Giuseppe Tumminello (Università di Parma). Alla Scuola di Pace farà seguito l’Incontro Fraterno del ciclo “Battesimo, Penitenza, Fraternità” che si concluderà domenica 27 giugno.

Leggi il Programma della Scuola di Pace

 

Cittadinanza e fraternità: Roma, 24 aprile 2010

La Scuola di Pace (Roma, Casa Frate Jacopa) proseguirà nell’approfondimento del tema “Cittadinanza e fraternità” indagando in particolar modo la necessità di rigenerazione spirituale della politica, tema ormai cruciale di questo nostro tempo,  attraverso l’apporto dei seguenti contributi:· prendersi cura della polis alla luce del Magistero della Chiesa (p. Lorenzo Di Giuseppe, docente di teologia morale)· fraternità quale vincolo per lo sviluppo e rigenerazione della politica (Prof. Giuseppe Tumminello, docente di sociologia Università di Parma).

Leggi tutto...

 

“Se vuoi coltivare la pace, custodisci il creato”

Con questa iniziativa desideriamo testimoniare il nostro impegno per sensibilizzarci e sensibilizzare i nostri paesi, le nostre città, le istituzioni, ad attivarsi per contribuire alla riconciliazione e alla pace, in questo nostro tempo che ha bisogno più che mai di trovare nuovi percorsi di pace. Ci sentiamo profondamente interpellati dal Messaggio del Santo Padre, convinti che la causa della pace esige sempre più il risanare le ferite inferte al piano di Dio sull’umanità imparando a vivere come unica famiglia umana. In questo senso il Documento-Appello  “Se vuoi coltivare la pace, custodisci il creato”   vuole essere la nostra dichiarazione di impegno a rispondere come francescani e il nostro umile ma convinto annuncio di una via per sperimentarci con tutti gli uomini di buona volontà a salvaguardare il creato, casa comune di tutta l’umanità.

Leggi tutto...