Scuola di Pace 14-16 giugno "Etica del dono e custodia del creato".

STILI DI VITA PER UN NUOVO VIVERE INSIEME

"ETICA DEL DONO E CUSTODIA DEL CREATO"

Roma, Casa Frate Jacopa, 14-16 giugno 2013

 

Nel percorso di approfondimento sugli “Stili di vita per un nuovo vivere insieme”, la presente sessione della Scuola di Pace intende mettere a fuoco il nesso tra il mandato del “custodire” e lo sviluppo di un’etica capace di orientare alla logica del dono.

Senza rifarci al dato originario della creazione voluta per amore, come potremo uscire dall’atteggiamento distruttivo e di violenza instaurato dall’etica dominante, strumentale e utilitaristica? come potremo passare da una cultura dello scarto ad una cultura della fraternità e della condivisione?

Rispondere della gratuità e del dono interpella la nostra fede e chiama in causa la ricerca di modi e vie per attendere nell’oggi a quel “custodire” che è vocazione fondamentale dell’uomo. “E quando l’uomo – ci ricorda Papa Francesco – viene meno a questa responsabilità di custodire, quando non ci prendiamo cura del creato e dei fratelli, allora trova spazio la distruzione e il cuore inaridisce”.

Illuminati dalla spiritualità evangelica francescana e dalla Dottrina Sociale della Chiesa, ci poniamo in cammino per “riparare”, nella consapevolezza che la conversione dall’“io manipolatore” all’“io custode” riguarda anche noi quotidianamente. E spetta a ciascuno di noi inverare nel quotidiano l’etica del dono perché possa alimentare un nuovo ethos sociale.

 

Relatori: P. Martin Carbajo, Rettore Pontificia Università Antonianum

Mons. Angelo Casile, Direttore Ufficio Naz. Cei per i problemi sociali e il lavoro

 

Leggi il programma